sabato 27 maggio 2017

Treia, 27 maggio 2017 - L'istituto scolastico Paladini si è insediato nell'antico Collegio delle Visitandine

L'immagine può contenere: 5 persone, persone in piedi e vestito elegante
In primo piano: Pettinari e Capponi -Foto di Luciano Carletti
Immagine incorporata 1
Treia - Cerimonia d'inaugurazione all'Ex Convento Visitandine vista dal fondo - Foto di Silvia Bora


Treia. 27 maggio 2017 - Come annunciato dal sindaco Franco Capponi,  durante l'ultimo Consiglio comunale del 10 u.s., il  27 maggio 2017,  c'è stata l'apertura  della nuova sede  delle  scuole medie Paladini,  precedentemente appoggiate nella parrocchia di Passo Treia.  La nuova sede  si trova nell’ex convento di clausura delle monache Visitandine,  il collegio dove studiò anche la scrittrice Dolores Prato.  La manifestazione si è tenuta verso le 10.30 nell'area che attualmente è destinata alla direzione scolastica,  entrando  dall'ingresso adiacente alla Chiesa di Santa Chiara.

Molti i treiesi presenti, non solo studenti e loro genitori, anche autorità -come il presidente della Provincia Pettinari, le autorità scolastiche ed ecclesiastiche,  il sindaco e gli assessori comunali- ma anche parecchi cittadini che hanno apprezzato la cerimonia.   

Ho avuto anch'io, in un'altra occasione, la fortuna di poter visitare quell'istituto e l'ho trovato molto "romantico" anche se un po' triste visto il precedente uso come "internato", ove solo  femmine di buona famiglia erano ammesse  che restavano chiuse nella struttura per tutto l'anno scolastico. Non sarà più così per i ragazzi e le ragazze di questi giorni che potranno frequentare le lezioni e poi tornarsene a casa. Gli studenti, che in verità avevano iniziato a frequentare la scuola già da diversi giorni,  per accedere alle classi entrano dalla Porta Carraia,  distante un centinaio di metri dall'ingresso della Direzione, passando  da un grande giardino interno.  I conventi -si sa- disponevano sempre di giardini ed orti per garantire una certa autonomia alimentare ed anche per far godere delle bellezze e della pace della natura i reclusi.  

La riapertura delle sessioni scolastiche dell'istituto Egisto Paladini all'interno delle mura del Centro Storico di Treia è un segnale importante per il ritorno alla normalità, dopo il lungo periodo di "sospensione"  a causa del  sisma.  Spero comunque che l'edificio lesionato, precedentemente  utilizzato, che si trova in Via Lanzi, possa presto ritornare agibile e trovare un consono uso sociale.    

Paolo D'Arpini

Risultati immagini per convento delle visitandine di treia
Chiesa di Santa Chiara adiacente la Direzione scolastica
Articolo de La Rucola con servizio fotografico di Simonetta Borgiani:

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.